Social Share Counters

Partiamo dal presupposto che odio perdere le cose. E consideriamo anche il fatto che la scuola materna è quel luogo misterioso dove alle volte le cose spariscono e per vederle riapparire c’è da attendere un tempo simile all’infinito.
Una volta a Matilde è sparito l’ombrello. Tralasciando la tragedia greca che mia figlia ha voluto interpretare in onore del SUO ombrello, il suddetto oggetto è magicamente riapparso dopo quasi un mese di richieste e interrogativi.

E allora ho detto basta: le etichette mi salveranno la vita o almeno mi eviteranno il ripetersi di questi sgradevoli episodi. E lì mi si è aperto un mondo, il mondo di Petit Fernand: bellissimo, colorato e utilissimo! Si possono scegliere etichette adesive per la scuola utilizzabili per qualsiasi oggetto (ombrello, pennarelli, monopattino, caschetto, libri…) e si possono personalizzare con tantissimi colori, caratteri e con un piccolo disegno che potete divertirvi a scegliere con i vostri bambini.

Ovviamente trovate la stessa possibilità di personalizzazione anche per le etichette termoadesive per tessuti che sono resistenti a lavaggi fino a 60° e all’asciugatrice. Potrete così etichettare tutti i suoi vestiti a rischio “perdita”.

Fatevi un giro sul sito di petit-fernand: troverete altri oggetti personalizzabili (borracce e lunch box) ed un sito pieno di belle idee da realizzare con i bambini!

(Post sponsorizzato)