Social Share Counters

Bussa alla porta alla cicogna. Sì, per la seconda volta.
La piccola Maddalena, la mia promogenita, ha due anni e mezzo e a dicembre arriverà Diego, il suo fratellino.

E così stiamo affrontando, da un paio di mesi, l’argomento. Le sto raccontando del piccolo che sta per arrivare, le faccio toccare il pancione quando Diego scalcia, stiamo cominciando a sistemare, insieme, i suoi vestitini nell’armadio… Insomma, sto cercando di coinvolgerla il più possibile in queste attività preparatorie, in modo che capisca e che si prepari anche lei a questo grande cambiamento che investirà tutti noi.

Altra attività che sto trovando utile e che consiglio a tutte le mamme in attesa del secondo figlio è la lettura di libri che aiutino i piccoli a capire ed “accettare” l’arrivo di un neonato in casa.

Oggi ho deciso di parlarvi di questo libro che promette di spiegare ai bambini il concepimento e gravidanza; si tratta de “La pancia della mamma diventa rotonda” di Regina Masaracchia e Ute Taschner, edito da Bonomi Editore.
È un libro ricco di illustrazioni, chiaro e preciso e, probabilmente, adatto, alla sola lettura, per bimbi un po’ più grandi della mia Maddalena. In ogni caso, insieme a lei lo abbiamo sfogliato, commentato insieme le immagini e, con l’aiuto di queste ultime, le ho raccontato quello che succede ora al corpo della sua mamma e quello che succederà alla famiglia, quando in casa ci sarà anche Diego.

Il libro spiega ai bambini le diversità tra uomo e donna (in questo caso sono mamma e papà), racconta del concepimento e della crescita del piccolo (fratellino) nel ventre materno. Racconta delle visite, delle ecografie e di come la mamma allatterà il piccolo per nutrirlo e farlo crescere.
Il tutto arricchito da immagini che rendono più chiare le spiegazioni e permettono di visualizzare chiaramente quanto appena letto. Completano il libro una sezione con risposte a domande delicate (“Cosa succede con il bimbo immediatamente dopo il parto?”), una parte con approfondimenti su tematiche legate alla gravidanza e all’allattamento, un glossario per i genitori e un elenco di siti internet di informazione sul parto, l’allattamento, il post-partum e le associazioni di ostetriche.

E, anche se la mia piccola ha solo due anni e mezzo, vi garantisco che è rimasta entusiasta da questa esperienza di lettura con mamma e papà. Una sera eravamo stese sul divano, lei  mi ha alzato la maglietta e ha fatto toc-toc sul pancione, poi mi ha guardato, ha avvicinato la bocca al mio ombelico (dove lei dice che che dorme e mangia il fratellino) e ha detto: “Ehi Diego, sono io, Maddalena, tua solella!”

Insomma, il libro ha fatto centro!

La pancia della mamma diventa rotonda, di R. Masaracchia e U. Taschner
Ed. Bonomi Editore