Social Share Counters

Una ricetta semplice e veloce, ma altrettanto golosa.
Non saprei indicare un tempo di preparazione, so solo che mio figlio di tre mesi è rimasto nella sua sdraietta a giocherellare… Quindi MOLTO POCO!

Ingredienti

250 gr farina 00
1 tuorlo d’uovo
1 noce di burro
un pizzico di sale
1/2 bicchiere di vino bianco (più corposo è e più profumate saranno le chiacchiere)
buccia di un limone grattugiata
2 cucchiai di zucchero bianco
1 bustina di vanillina
olio di arachidi (per la frittura)
zucchero a velo q.b.

Procedimento

  1. Dopo aver fatto ammorbidire il burro fuori dal frigorifero, mettete tutti gli ingredienti nel mixer (o eventualmente in una ciotola, se si intende lavorare l’impasto con le mani). Per ultimo aggiungere il vino bianco.
  2. Lavorate tutti gli ingredienti fino a formare un impasto omogeneo e modellate una palla liscia e compatta.
  3. Spianate poi la pasta con l’apposita macchinetta (o con un mattarello) in modo da ottenere una sfoglia sottile, spessa circa 2 millimetri.
  4. Poi con una rotellina zigrinata, ricavate delle piccole strisce della misura che preferite e praticate su ognuna di esse uno o due tagli centrali e paralleli per il lungo.
  5. Friggete le strisce così ottenute (due, massimo tre alla volta) in abbondante olio che avrete portato a temperatura. Le chiacchiere dovranno cuocere solo il tempo necessario per dorarsi; abbiate cura di girarle su ambo i lati, stando attenti a non bruciarle.
  6. Toglietele dall’olio e ponetele a sgocciolare su della carta assorbente. Quando diventeranno tiepide ponetele su di un piatto da portata e cospargetele di abbondante zucchero a velo.

E comunque, volete mettere offrire delle chiacchiere di Carnevale home made?! Ci fate davvero un figurone!

Silvia Minchillo e Nonna Lella, amiche e lettrici di Livinglikeamom.com